Regolamento

Art. 2- Compiti del Comune
La Biblioteca fa capo al Comune. Essa è amministrata direttamente dal Comune che, per mezzo della Commissione e dell’Assistente di Biblioteca, ne garantisce il funzionamento in conformità alla normativa regionale vigente.
In particolare il Comune:
a) formula, sentita la Commissione di cui al successivo art. 4, i programmi pluriennali e i piani annuali relativi alla Biblioteca individuando gli interventi da realizzare, i servizi da privilegiare e da sviluppare le ipotesi di cooperazione con soggetti pubblici e privati mediante la stipula di convenzioni e le modalità di verifica dei risultati rispetto ai programmi pluriennali regionale e provinciale;
b) definisce le previsioni di spesa per gli interventi e i servizi di cui alla lettera precedente e le relative quote di finanziamento da iscrivere a bilancio;
c) fornisce la biblioteca di personale professionalmente qualificato e quantitativamente sufficiente per consentire un’adeguata ed efficiente erogazione dei servizi;
d) provvede alla manutenzione ordinaria e straordinaria dei locali e delle attrezzature della Biblioteca;
e) assicura la continuità dei servizi della Biblioteca adottando orari di apertura al pubblico rispondenti alle esigenze degli utenti;
f) approva il regolamento della Biblioteca e ne nomina la commissione;
g) propone alla Regione, su indicazione dell’Assistente di Biblioteca responsabile, interventi anche pluriennali per il recupero, la conservazione, la valorizzazione e la tutela del materiale librario e documentario raro e di prestigio, sentito il parere della Biblioteca centro sistema e/o della Biblioteca capoluogo di provincia, dandone comunicazione alla Provincia;
h) favorisce la partecipazione del personale della Biblioteca alle iniziative formative in orario di servizio o comunque assicurando la retribuzione ai partecipanti;
i) assicura la conservazione e la consultazione dell’Archivio storico di propria pertinenza depositato nella Biblioteca;
j) programma e cura le iniziative volte alla diffusione della lettura.
Inoltre il Comune si impegna a rispettare i propri compiti e i relativi oneri finanziari secondo quanto stabilito dall’atto istitutivo e dai programmi del sistema bibliotecario intercomunale “Alto Sebino”.

 
 




 
 

27-31 Agosto:
3° laboratorio estivo di musica d'insieme
per giovani musicisti

Settembre:
Gita a Bolzano
Visita al museo archeologico e alla fabbrica di Thun


 
Web Design Lifting